Parco Archeologioco Naturalistico di Vulci

parco vulci

Qualcosa di inquietante, qualcosa di molto bello…..Lawrence

Al Parco Naturalistico Archeologico di Vulci i visitatori possono ammirare gli scavi archeologici dell’antica metropoli etrusco-romana di Vulci, le nobili tombe etrusche, i reperti esposti nel Museo Nazionale Archeologico, il tutto immerso in una Natura dai tratti incontaminati, che offre colori, suoni ed emozioni sempre diverse… Il canyon formato dalla scura roccia vulcanica scolpita dalle acque del Fiora; il pianoro popolato dalle maestose vacche maremmane e da cavalli bradi; la rigogliosa vegetazione lungo le sponde del fiume, rifugio per cinghiali, lepri, istrici e, a Primavera, il cielo colorato dai tanti arcobaleni dei gruccioni…

Mappa interattiva del Parco qui

Percorsi di visita del Parco Naturalistico Archeologico di Vulci 

Diverse sono le opportunità per visitare il Parco Naturalistico Archeologico di Vulci:

Si può scegliere uno dei Percorsi che attraversano il pianoro dell’antica città etrusca, da godere con tranquillità e senza fretta, con il passeggino, con il cane, da soli o con gli amici… il Percorso Breve (Km.2,300), il Percorso Completo (Km.3,500) o il Percorso Natura fino al Laghetto del Pellicone.

Gli amanti della mountain-bike potranno visitare il Parco Naturalistico Archeologico sulla loro amata sella, basta rispettare semplici regole…

Oppure si può approfondire la conoscenza di Vulci usufruendo di una visita guidata. Le guide sono a disposizione (basta prenotare almeno con 48 ore di anticipo o usufruire degli appuntamenti in agenda) per un accompagnamento didattico al parco (gli scavi della città etrusco-romana), per accompagnamento didattico alla necropoli orientale e per l’accompagnamento didattico al Museo Nazionale della Badia. Ed ancora:

L’Archeotrekking ,  un percorso da effettuare in compagnia della guida del Parco: tra i sentieri più suggestivi del Lazio, il trekking di Vulci , lungo le sponde del Fiora, intreccia l’itinerario archeologico a quello naturalistico, alla scoperta di paesaggi sempre diversi della maremma etrusca. Basta un po’ di allenamento…

Passeggiate a cavallo: avvincenti escursioni a cavallo per rivivere le tradizioni dei butteri della maremma. Accompagnati da guide equestri  (il servizio di guida è obbligatorio) si potrà vivere una giornata alla scoperta di incantati paesaggi.

Sito Web: http://www.vulci.it/mediacenter/FE/home.aspx

GUARDIAMO IL VIDEO DI VULCI QUI

vulciimages (8)


vulci-5vulci2_bigponte-dell-abbadia-sul

PARCO VULCI